CENTRO PRENOTAZIONI: Tel. (+39) 091 7470153 | Mobile: (+39) 338 240 30 14

Email: info@hospitalityhotelpalermo.it

Le Piazze di Palermo

 

  • Piazza Pretoria. E’ conosciuta anche come “Piazza della Vergogna”, per la nudità delle statue che decorano la splendida fontana situata nel suo centro. La piazza si trova sul limite del quartiere della Kalsa, in prossimità dell'angolo del Cassaro con via Maqueda, a pochi metri dai Quattro Canti, centro esatto della città storica di Palermo. Su di essa si affacciano il Palazzo Pretorio, la Chiesa di Santa Caterina, Palazzo Bordonaro e Palazzo Bonocore. Ciò che spicca in piazza è la Fontana Pretoria: opera di Francesco Camilliani, fu realizzata a metà del XVI secolo e fu acquistata dal Senato di Palermo poiché essa era destinata ad essere collocata a Firenze. Splendide le vasche concentriche, i giochi d’acqua alimentati da un Bacco, le statue che raffigurano gli dei dell'Olimpo e i fiumi di Palermo.
  • Piazza Vigliena. Conosciuta come Quattro Canti, Ottagono del Sole, Teatro del Sole, è una delle piazze più importanti di Palermo. Di forma ottagonale, si all'incrocio dei due principali assi viari della città: la via Maqueda e il Cassaro, oggi Corso Vittorio Emanuele. Vigliena era invece il nome di un Vicerè spagnolo, mentre Quattro Canti si riferisce alle decorazioni che delimitano l’ottagono, ispirate alle quattro stagioni, alle quattro sante patrone del capoluogo, ai quattro re spagnoli di Palermo e a quattro quartieri cittadini.
  • Piazza Indipendenza. È una delle piazze centrali più importanti della città poiché nelle sue immediate vicinanze si trovano importanti edifici: il Palazzo d'Orleans sede della presidenza della Regione Siciliana, l'Assemblea Regionale Siciliana, il Distretto militare di Palermo e la chiesa della Madonna dei Rimedi, un tempo dedicata a Santa Teresa d'Avila. Da non perdere uno dei bastioni murari di Palazzo dei Normanni, e la vicina area verde con giardini e piante, ideale luogo di relax dopo una passeggiata in città.
  • Piazza Bologni. Nota anche come Piazza Bologna, è un altro dei fulcri cittadini. E’ una piazza quadrangolare su cui si affacciano splendidi edifici come palazzo Belmonte-Riso, palazzo Alliata di Villafranca e palazzo Ugo delle Favare. Al centro invece campeggia fiera la statua bronzea di Carlo V, opera di Scipione Li Volsi, risalente alla prima metà del Seicento, che raffigura il ritorno trionfale del re da Tunisi nel 1535. Infine merita attenzione una singolare lapide posta al centro della facciata di Palazzo Villafranca a ricordo della sosta nel luogo di Giuseppe Garibaldi.
  • Piazza San Domenico. Storica piazza del quartiere La Loggia di Palermo, è l’ideale scenario per l’omonima chiesa, la seconda più importante della città dopo la Cattedrale. Al centro della piazza si erge la Colonna dell’Immacolata, splendido esempio di arte barocca. Molto bella è anche la pavimentazione in pietra, salvaguardata anche dall’oculata scelta di rendere la piazza pedonale liberandola così dal passaggio delle auto.

Meritano una visita anche Piazza Marina, Piazza Politeama per la presenza dell’omonimo teatro – in realtà Piazza Castelnuovo -, e Piazza della Vittoria.